Benvenuti


di Alberto Bregani

Montagna e fotografia sono due passioni che possono offrire grandi emozioni e soddisfazioni. Unite insieme, possono regalarne ancora di più. Fortunatamente le ho incontrate entrambi.

Prima ho conosciuto le montagne. Come scrivo nel mio ultimo libro, sono cresciuto a Cortina d’Ampezzo, nel cuore delle Dolomiti. Le ho vissute in ogni forma e modo: camminando, esplorando, arrampicando, sciando lungo i loro splendidi pendii, come atleta di sci alpino prima, come maestro di sci. Dal Veneto al Trentino, dall’Alto Adige al Friuli. La fotografia è arrivata molto dopo, oltre la cosiddetta maturità. Ma ho avuto l’opportunità e la determinazione per trasformare nel tempo queste due passioni in una professione: girovagare e fotografare per me e per gli assignment ricevuti lungo la gran parte dei sentieri di queste montagne, descrivere con il mio bianco e nero paesaggi strepitosi, spettacolari cenge, angoli nascosti, cieli abitati da nuvole grandiose, scenari di guerre passate. Ho potuto conoscere la storia, la cultura e le tradizioni delle vallate, condividendo molti dei miei passi con le persone che da sempre le abitano e le frequentano.

Best of Dolomites nasce per offrire e condividere queste mie conoscenze con tutti coloro che, come me, amano la montagna e la fotografia; per metter loro a disposizione la mia esperienza fotografica in montagna. Il primo passo è l’invito a percorrere con me e l’amico Mirko Sotgiu alcuni tra i più bei trekking fotografici dentro e intorno ai nove sistemi montuosi che rappresentano le Dolomiti. Non tanto per inseguire necessariamente le classiche immagini iconografiche delle Dolomiti che tutti conosciamo, dalle quali siamo troppo spesso condizionati quando vogliamo realizzare una fotografia; ma per aiutare ogni partecipante a uscire da questo vincolo ed entrare in una sua, più personale visione, ricercando con la fotografia ciò che sente più vicino al suo modo di vivere, intendere e raccontare la grandiosità di queste montagne. 

Desidero ringraziare l’amico fotografo e filmmaker Mirko Sotgiu che da subito ha condiviso questa mia idea, lavorando minuziosamente sul disegno e sul programma di ciascun trekking, dotandolo di un motore potente e collaudato ormai da tempo ovvero tutta la capacità logistica e organizzativa di trekkingfotografici.it,  la realtà da lui fondata, leader nel settore dei trekking in montagna.

Ringrazio anche un altro caro amico e ottimo fotografo di montagna, Cesare Martinato, per aver perfettamente colto nel logo da lui magistralmente disegnato al tratto, il senso di questo progetto: guglie dolomitiche, una scritta che le avvolge e le attraversa, un sentiero, e una font (carattere) che riporta al passato, alla tradizione dei poster degli anni ’30 del grande Lenhart. Quella tradizione che Best Of Dolomites vuole rispettare e valorizzare, vivendola però in un modo nuovo.

Ringrazio infine la Fondazione Dolomiti UNESCO per aver condiviso lo spirito del progetto, per aver concesso il patrocinio, per supportarlo in termini di comunicazione e per aver arricchito ogni trekking con la presenza di ospiti e rappresentanti dei territori visitati, per dare la possibilità ai partecipanti di entrare ancora di più dentro la Storia di questo strepitoso Patrimonio.

Benvenuti, dunque.
Mi auguro di incontrarvi presto in uno dei nostri trekking.
Per camminare e fotografare insieme a me, a Mirko e a tanti altri amici

Con amicizia,
Alberto Bregani